L’Associazione scientifica farmacisti italiani (Asfi) ha organizzato il corso Ecm a distanza “Cannabis terapeutica: la scintilla del cambiamento”, un training articolato in 12 moduli che si susseguiranno online dall’8 settembre al 31 dicembre 2021. «Attualmente – dichiara l’organizzazione – la marijuana è una delle sostanze stupefacenti più utilizzate al mondo e gli scopi terapeutici sono una frontiera tanto antica quanto innovativa. A oggi gli usi terapeutici della Cannabis sono molteplici e le patologie che prevedono la somministrazione di farmaci di derivazione cannabinoide riportando miglioramenti sono numerose. Pazienti colpiti da sclerosi multipla, mielo-lesioni, dolori neuropatici, artrite reumatoide, Hiv, Parkinson e pazienti oncologici provano sollievo a seguito dell’assunzione di questi farmaci, oltre all’impiego dei cannabinoidi per il controllo della rigidità muscolare, nella prevenzione e nel trattamento dell’Alzheimer e di altre infiammazioni cerebrali».

Ti interessa ciò che stai leggendo? Iscriviti qui alla newsletter per ricevere articoli come questo (e molto altro) direttamente alla tua casella di posta elettronica

Diversi approfondimenti tecnici, clinici e legislativi

Il corso, il cui svolgimento permette di ottenere 18 crediti formativi, ha una durata complessiva di 12 ore ed è indirizzato a tutti i professionisti interessati ad approfondire le potenzialità terapeutiche della Cannabis. Dieci moduli affrontano gli aspetti tecnico-legislativi, galenici, clinici, industriali ed economici, fornendo possibili soluzioni per eliminare le criticità esistenti. Due ulteriori moduli, invece, previsti uno a metà e uno alla fine del percorso formativo, consistono in webinar in diretta, nei quali i docenti saranno disponibili a rispondere a eventuali domande dei partecipanti. Il primo modulo, curato dal responsabile scientifico, professor Maurizio Cini, sarà online l’8 settembre 2021 e approfondirà la storia e le caratteristiche dell’uso terapeutico della Cannabis, illustrando la Legge 94/98. Il 15 settembre sarà disponibile il secondo modulo, intitolato “Difficoltà di approvvigionamento della Cannabis terapeutica per i pazienti e capillarità delle leggi regionali”. Il terzo modulo, in programma il 22 settembre, sarà invece dedicato al sistema endocannabinoide. L’uso della Cannabis nell’attività terapeutica quotidiana e le preparazioni galeniche saranno oggetto rispettivamente del quarto (29 settembre) e quinto modulo (6 ottobre), mentre il sesto (13 ottobre), a metà del percorso, è costituito dal primo dei due webinar in diretta.

Le prospettive dell’uso della Cannabis

La seconda metà del corso avrà inizio il 27 ottobre con il modulo sette, dedicato alle criticità relative alle preparazioni galeniche con un focus sull’aderenza terapeutica. Il modulo otto è invece incentrato su Cbd a uso topico in dermatologia e ginecologia e sarà online il 3 novembre. Le ultime tappe del corso riguardano le evoluzioni future dell’uso terapeutico della Cannabis: in particolare il modulo nove, previsto il 10 novembre, tratterà le prospettive future di ricerca e gli estratti innovativi. Il decimo modulo, in calendario il 17 novembre, si occuperà invece delle opportunità dal punto di vista dell’industria farmaceutica e l’undicesimo (24 novembre) degli aspetti legati alla ricerca clinica. La chiusura del training è affidata al webinar finale del 1° dicembre. L’acquisizione dei crediti è subordinata allo svolgimento dei questionari online, che saranno a risposta multipla e con doppia randomizzazione con performance minima del 75%. L’iscrizione al corso si effettua attraverso la segreteria scientifica e amministrativa dell’Asfi (mail: asfi@asfionline.it – Tel. 051 0560212).

© Riproduzione riservata

Non perdere gli aggiornamenti sul mondo della farmacia

Riceverai le novità sui principali fatti di attualità.

Puoi annullare l'iscrizione con un click. Non condivideremo mai il tuo indirizzo email con terzi.