Riforma della sanità territoriale e valore della prossimità saranno al centro del dibattito della sedicesima edizione dell’evento dedicato alla consegna del Caduceo d’oro, organizzato dall’Ordine interprovinciale dei farmacisti di Bari e Barletta-Andria-Trani. La cerimonia, che si terrà sabato 5 novembre 2022 alle 16.00, presso il Teatro Kursaal Santalucia di Bari, ruoterà attorno al tema “la riforma della sanità territoriale e il valore della prossimità. Le sfide per il futuro del Servizio sanitario nazionale”. Il Caduceo d’oro sarà consegnato a Silvio Brusaferro, presidente dell’Istituto superiore di sanità, Marco Cossolo, presidente di Federfarma nazionale, Francesco Paolo Figliuolo, comandante del Comando operativo di vertice interforze dello Stato Maggiore della Difesa e commissario straordinario per l’emergenza Covid-19, e Roberto Speranza, ministro della Salute. Interverrà il neonominato sottosegretario di Stato al ministero della Salute Marcello Gemmato.

[Se non vuoi perdere tutte le novità iscriviti gratis alla newsletter di FarmaciaVirtuale.it. Arriva nella tua casella di posta alle 7 del mattino. Apri questo link]

Il programma della cerimonia

L’evento si aprirà alle 16.00 con i saluti delle autorità e l’introduzione di Luigi D’Ambrosio Lettieri, presidente dell’Ordine dei farmacisti di Bari e BAT. Seguirà una tavola rotonda moderata da Francesco Giorgino, docente Luiss, alla quale interverranno Silvio Brusaferro, Marco Cossolo, Francesco Paolo Figliuolo, Marcello Gemmato, sottosegretario di Stato al ministero della Salute, Andrea Mandelli, presidente della Federazione ordini farmacisti italiani, Rocco Palese, assessore alla Sanità Regione Puglia, e Roberto Speranza, ministro della Salute. A partire dalle 18.30 è prevista la consegna del Caduceo d’oro 2022 e delle benemerenze d’anzianità, alle quali seguirà il giuramento dei nuovi iscritti.

Non perdere gli aggiornamenti sul mondo della farmacia

Riceverai le novità sui principali fatti di attualità.

Puoi annullare l'iscrizione con un click. Non condivideremo mai il tuo indirizzo email con terzi.