Mercoledì 25 settembre 2019 a Roma, a partire dalle ore 11.00, presso la Sala Piccola Promoteca “Laudato Si”, in Piazza del Campidoglio, Futurpharma, associazione di categoria partorita dall’idea della farmacista Rossana Matera, vedrà la propria presentazione alle componenti della filiera. Ne dà notizia l’associazione stessa, la quale spiega che tra gli obiettivi che in occasione della presentazione saranno affrontati i temi di «educare i cittadini e i giovani ai corretti stili di vita e all’uso consapevole dei farmaci». Nello specifico, «inserire la figura del farmacista nelle scuole “per educare bambini e ragazzi all’igiene e ai corretti stili di vita».

Nel corso della giornata interverranno Rossana Matera, presidente Futurpharma, Claudio Biagi, responsabile sviluppo progetti Futurpharma, Alessandro Diotallevi, avvocato, Nunzio Giuseppe Nicotra, segretario Futurpharma. Modererà l’evento Marialuisa Roscino, giornalista e responsabile della comunicazione. Secondo quanto riferito dalla fondatrice in occasione della nascita dell’associazione, «Futurpharma nasce da un’esigenza: quella di gridare a tutti che il farmacista esiste e che la sua competenza professionale ha un senso. Noi crediamo nel farmacista quale professionista del farmaco e non distributore da banco. Vogliamo unire la categoria di farmacisti, titolari e non, e portare il servizio e le competenze del farmacista fuori dai contesti tradizionali». Secondo Matera, infatti, occorre un’evoluzione per la professione, «creando nuove opportunità lavorative». Per questo la nuova associazione punta «a guardare in faccia alla realtà di un lavoro che non piace più, perché troppo commerciale e poco sanitario ormai».

© Riproduzione riservata