agifar-salerno-aldo-frassoQuesta volta i giovani farmacisti salernitani chiedono risposte sui ritardi nella pubblicazione del bando regionale tramite un interrogazione parlamentare direttamente al Presidente della Regione Campania.

[Se vuoi ricevere tutte le novità iscriviti gratis alla newsletter di FarmaciaVirtuale.it. Arriva nella tua casella di posta alle 7 del mattino. Apri questo link]

Avevamo promesso che avremmo vigilato ed agito a tutti i livelli affinchè le procedure fossero espletate rapidamente e con trasparenza afferma il Presidente Aldo Frasso, questa volta il nostro plauso e ringraziamento va al Consigliere regionale Donato Pica Pd, che ha dimostrato sensibilità sull’argomento e si e’ fatto carico attraverso un interrogazione parlamentare di porre l’attenzione sulla questione richiedendo risposte tempestive e chiare al fine di evitare che la nostra Regione possa rimanere tra le ultime a bandire il concorso straordinario rischiando il previsto commissiariamento ministeriale.

In particolare nell’interrogazione si fa riferimento non solo al rischio di commissariamento della Regione, ma anche alla gravità del ritardo nell’applicare norme che migliorerebbero la qualità del servizio farmaceutico e non da ultimo all’evidente disagio degli aspiranti candidati costretti a subire i ritardi e soprattuto a fare le prorpie scelte senza indispensabili informazioni necessarie.

Attraverso l’interrogazione si chiede altresì di conoscere lo stato dell’arte in merito al precedente concorso ordinario che era stato bandito nel 2009 ed espletato nell’estate del 2012 e che dovrebbe seguire un iter separato ed indipendente dal nuovo concorso straordinario.

Ci auguriamo, termina Frasso, che il ritardo già accumulato rispetto ad altre Regioni possa rimanere in ambiti fisiologici e che possa presto essere pubblicato anche in Campania il Bando del concorso straordinario, scongiurando cosi qualunque rischio di un improvvido e deleterio commissariamento.

Agifar Salerno, scarica il testo

agifar-salerno-concorso-straordinario

© Riproduzione riservata

Non perdere gli aggiornamenti sul mondo della farmacia

Riceverai le novità sui principali fatti di attualità.

Puoi annullare l'iscrizione con un click. Non condivideremo mai il tuo indirizzo email con terzi.