enpafÈ stato pubblicato sul sito di Enpaf il Bando, disposto con deliberazione n. 40/2017 dal Consiglio di Amministrazione, per richiedere il contributo assistenziale per gli iscritti titolari o soci di farmacia e di parafarmacia con il proprio esercizio commerciale ubicato nei Comuni colpiti dagli eventi sismici che hanno interessato il Centro Italia nel 2016 e 2017. Il Regolamento, la modulistica e l’elenco dei comuni interessati, ben 140, sono consultabili e scaricabili a questo link.
Il documento precisa che, se l’esercizio è gestito in forma societaria, la domanda deve essere presentata da uno solo dei soci. Il contributo assistenziale viene erogato agli aventi diritto in unica soluzione, secondo i seguenti criteri: il reddito di impresa conseguito nell’anno 2016 deve essere diminuito almeno del 30% rispetto a quello ottenuto nel 2015; il reddito di impresa conseguito nel 2015 non deve essere superiore a 50mila euro al lordo di eventuali quote imputate ai collaboratori dell’impresa familiare o ai soci; infine, il reddito percepito dal richiedente deve derivare esclusivamente dallo svolgimento dell’attività professionale di farmacista in qualità di titolare o socio e, se presente, da quello conseguente a trattamento pensionistico. Il contributo può essere erogato anche in favore degli iscritti che hanno beneficiato dell’intervento della Sezione Assistenza dell’Enpaf per danni ai locali della farmacia o della parafarmacia a seguito degli eventi sismici del 2016 nonché in favore dei titolari e dei soci di farmacie rurali che hanno ottenuto il contributo assistenziale 2016. Il termine per la presentazione della domanda è fissato al prossimo 30 novembre.

© Riproduzione riservata

CONDIVIDI

FarmaciaVirtuale.it è un giornale online – registrato presso il Tribunale di Napoli con autorizzazione numero 10 del 27 gennaio 2016 – concepito per divulgare le conoscenze legate all’esercizio della professione del farmacista. 
Per ricevere quotidianamente tutte le novità di farmacia e settore farmaceutico iscriviti alla newsletter.