TrovaFarmacieCon lo sviluppo del web e di supporti mobili quali gli smartphone e i tablet che permettono di collegarsi ovunque, sempre più persone, di tutte le età e le estrazioni, usano ormai la Rete per cercare informazioni, per svago e anche per i propri acquisti. Essere presenti su Internet diventa quindi fondamentale, anche per la farmacia, per entrare in questa vetrina sul mondo e raggiungere di più e meglio i pazienti-clienti. Uno dei servizi disponibili online è TrovaFarmacie (www.trovafarmacie.it), che offre la possibilità agli utenti di trovare con una ricerca semplice e immediata le farmacie di tutto il territorio nazionale. FarmaciaVirtuale ha intervistato Antonio Scalzo, uno dei webmaster che ha ideato e curato il progetto.

A cosa serve TrovaFarmacie?

È un portale che elenca tutte le farmacie presenti in Italia, con una duplice funzione per l’utenza normale, per avere informazioni su dove si trova una farmacia, ma anche per queste ultime, perché grazie alla presenza su TrovaFarmacie hanno la possibilità di aumentare la propria visibilità.

Com’è nata l’idea e quando?

Il progetto è nato nel 2008 da un’idea mio e di un collega, partendo da una constatazione molto semplice: abbiamo visto che non esisteva nessun altro sito che fornisse questo servizio per le farmacie in modo specifico.

Quanto è esteso al momento il servizio?

Ormai la copertura è quasi totale; nella banca dati di TrovaFarmacie sono presenti 16 mila farmacie di tutto il territorio nazionale, il 90% del totale. In parte le farmacie si sono registrate autonomamente, e in parte sono state inserite da noi.

Quali sono i vantaggi per la farmacia nell’utilizzo di TrovaFarmacie?

Con la registrazione al portale si può godere di una maggiore visibilità, perché la farmacia spicca nei risultati di ricerca, non solo in quelle effettuate dagli utenti su TrovaFarmacie, ma anche nelle ricerche fatte coi motori di ricerca. La farmacia ha inoltre la possibilità di inserire informazioni utili per i clienti, quali gli orari e i giorni di apertura, può segnalare i servizi forniti al pubblico, ad esempio un elenco dei prodotti, i metodi di pagamento, ed è anche possibile fornire la visualizzazione della localizzazione della propria farmacia su una mappa per agevolare chi volesse raggiungerla.

E quali sono i vantaggi per il cittadino?

Gli utenti che hanno bisogno di trovare una farmacia possono fare ricerche sul portale in modo semplice, inserendo il nome del Comune, il codice di avviamento postale o l’indirizzo, e abbiamo anche una versione mobile del sito che permette di visualizzare su smartphone o tablet le farmacie più vicine alla propria posizione corrente. Inoltre, con TrovaFarmacie è possibile visualizzare i servizi forniti dai diversi punti vendita.

Cosa vuol dire per una farmacia essere presente sul web oggi?

Da informatico la vedo come una cosa fondamentale: ormai il principale mezzo per cercare informazioni per un numero sempre crescente di persone è Internet, ed essere presenti online consente anche di ampliare il numero dei propri clienti.

Quanto costa per una farmacia essere presente in TrovaFarmacie?

C’è un servizio gratuito per tutti che consente di essere presenti nel database di TrovaFarmacie, nel caso non si sia stati inseriti automaticamente nel sistema, e di ampliare le informazioni visibili agli utenti se invece si è già stati inseriti. Sono poi possibili due formule a pagamento, una “base” e una “pro”. La base con un investimento minimo, di soli 20 euro all’anno Iva compresa, offre la possibilità di creare una galleria fotografica con 10 foto, di avere un form per ricevere messaggi dagli utenti e la possibilità di far visualizzare loro una vetrina pubblicitaria con 10 prodotti.
Con la formula Pro, che costa poco di più, 40 euro, il numero di foto sale a 20 e quello dei prodotti a 25; in più si può anche caricare un video promozionale. Inoltre, a tutte le farmacie registrate, offriamo la possibilità di acquistare un banner pubblicitario sulla propria farmacia: si va da 10 euro Iva inclusa per una visibilità del banner di un mese nel proprio Comune a un massimo di 100 euro per la visibilità per un mese in tutti i Comuni d’Italia. E ci sono tante altre possibilità per base geografica.

Come ci si iscrive?

È molto semplice, basta compilare un form di registrazione dove si indica il nome della farmacia e il Comune. Poi, in un secondo momento, si inseriscono le informazioni e i servizi offerti dal proprio punto vendita.

Sono in programma ulteriori sviluppi della piattaforma?

Abbiamo in cantiere un’applicazione per Iphone e Android che riprodurrà tutte le funzionalità del sito. E per il futuro prossimo stiamo valutando di fornire possibilità aggiuntive per quel che riguarda gli spazi pubblicitari.

© Riproduzione riservata

CONDIVIDI

FarmaciaVirtuale.it è un giornale online – registrato presso il Tribunale di Napoli con autorizzazione numero 10 del 27 gennaio 2016 – concepito per divulgare le conoscenze legate all’esercizio della professione del farmacista. 
Per ricevere quotidianamente tutte le novità di farmacia e settore farmaceutico iscriviti alla newsletter.