bd agoLa società BD (Becton, Dickinson and Company), azienda specializzata nelle tecnologie mediche, ha presentato un ago di nuova generazione da 6mm – battezzato BD Micro-Fine – per la somministrazione di insulina. Con l’introduzione del nuovo strumento, ha spiegato l’azienda, «BD aggiunge una ulteriore opzione a quelle già presenti, per rispondere al meglio alle preferenze ed esigenze di medici, operatori e persone affette da diabete». «L’inserimento dell’ago da 6mm nella gamma Micro-Fine rafforza l’impegno di BD nel garantire alle persone diabetiche l’accesso alle migliori soluzioni per una migliore gestione della terapia iniettiva – ha commentato Kenneth Miller, presidente di BD Diabetes Care -. Questo ago consentirà alle persone abituate ad usare un ago da 6mm di provare la qualità e l’affidabilità degli aghi BD». Chi è affetto dalla patologia, infatti, normalmente deve iniettare insulina una o più volte al giorno nel tessuto sottocutaneo di addome, cosce, glutei o braccia. Ciò per mezzo degli aghi attualmente disponibili sul mercato, la cui lunghezza varia da 4 a 12,7 mm. «Con gli aghi più corti, incluso il BD Micro-Fine, i pazienti sono meno a rischio di compiere accidentalmente un’iniezione intramuscolare (rispetto all’uso di aghi da 8 e 12.7 mm), che può causare variabilità glicemica e ipoglicemia». «Una recente indagine sulla tecnica di iniezione condotta tra circa 13,300 pazienti in 42 Paesi e pubblicata in Mayo Clinic Proceedings – prosegue la BD – conferma che pazienti e operatori di tutto il mondo stanno spostando la loro preferenza verso aghi più corti, in particolare da 4mm. La ricerca include anche 358 persone in 15 centri italiani, e ha riscontrato che il 30% degli intervistati ancora utilizza un ago da 6mm». L’ago proposto è stato «sottoposto ad uno speciale trattamento levigante, ideato per garantire elevate performance, un’iniezione delicata ed un’esperienza positiva per i pazienti. L’ago è inoltre progettato per somministrare l’intera dose di farmaco, senza rischio di perdite e/o gocciolemento».

© Riproduzione riservata

CONDIVIDI

FarmaciaVirtuale.it è un giornale online – registrato presso il Tribunale di Napoli con autorizzazione numero 10 del 27 gennaio 2016 – concepito per divulgare le conoscenze legate all’esercizio della professione del farmacista. 
Per ricevere quotidianamente tutte le novità di farmacia e settore farmaceutico iscriviti alla newsletter.