Ricerca indipendente sui farmaciÈ stato pubblicato nella giornata di mercoledì 6 dicembre 2017 sulla Gazzetta Ufficiale (serie generale n. 285) il bando 2017 per la ricerca indipendente sui farmaci finanziata dall’Agenzia Italiana del Farmaco, il cui consiglio d’amministrazione ha approvato l’iniziativa il 30 novembre. «Sono quindi aperti – ha precisato l’Aifa – i termini per la presentazione dei protocolli di studio da parte di soggetti pubblici e privati che operano nel campo dell’assistenza sanitaria e della ricerca scientifica no profit nazionale. Le domande, rigorosamente in lingua inglese, dovranno essere inviate esclusivamente on line tramite il sistema accessibile al link http://aifa.cbim.it entro e non oltre le ore 18.00 del 31 gennaio 2018« «Il rilancio della ricerca clinica indipendente promossa dall’Aifa – ha commentato il direttore generale dell’organismo Mario Melazzini – è stata una delle mie priorità fin dall’inizio del mio mandato e sono orgoglioso, a distanza di un anno, di poter lanciare questa seconda iniziativa che va a premiare progetti in grado di arricchire le conoscenze cliniche e terapeutiche in aree di minore interesse per la ricerca profit e dai benefici concreti per il nostro sistema sanitario. Sono certo che anche questo bando consentirà all’eccellenza e alla qualità della ricerca scientifica italiana di emergere e contraddistinguersi apportando risultati significativi in termini di innovazione e sostenibilità». L’edizione 2017 ha individuato cinque aree tematiche (rispetto alle tre del 2016): le malattie rare, le malattie pediatriche, la medicina di genere, la sicurezza ed efficacia dei farmaci nelle popolazioni anziane e ultra-anziane, la resistenza agli antibiotici. Chi vorrà proporre uno studio dovrà farlo facendo riferimento ad una di esse; è accettata la presentazione di studi clinici interventistici, di studi osservazionali e di studi basati su meta-analisi e revisioni sistematiche.
Chi volesse ricevere ulteriori informazioni in materia può contattare il supporto regolatorio e scientifico dell’Aifa al numero 06 59784472 (dal lunedì al venerdì , dalle 10:00 alle 16:00), oppure inviare un messaggio di posta elettronica all’indirizzo ricercaindipendente@aifa.gov.it. Il testo del bando è disponibile sul sito dell’agenzia.

© Riproduzione riservata

CONDIVIDI

FarmaciaVirtuale.it è un giornale online – registrato presso il Tribunale di Napoli con autorizzazione numero 10 del 27 gennaio 2016 – concepito per divulgare le conoscenze legate all’esercizio della professione del farmacista. 
Per ricevere quotidianamente tutte le novità di farmacia e settore farmaceutico iscriviti alla newsletter.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here