ordine farmacisti cataniaIn seguito alle elezioni che si sono tenute nelle giornate del 25, 26 e 27 novembre 2017, e dopo la prima riunione che si è svolta il 4 dicembre, sono state rinnovate le cariche del Consiglio direttivo dell’Ordine dei farmacisti della provincia di Catania. I nuovi membri rimarranno in carica per il triennio compreso tra il 2018 e il 2020. Giovanni Puglisi è stato confermato nel ruolo di presidente dell’organismo. La vice-presidenza è stata assegnata a Antonio Pampallona, mentre i ruoli di segretario e di tesoriere saranno ricoperti da Carmelo Merlo e da Antonio Consoli. I consiglieri eletti sono invece Giuseppina Aricò, Rita Asero, Marilena Battiati, Giuseppe Buccheri, Claudio Distefano, Michelangelo Giacco, Davide Maccarone, Clelia Maimone, Luigi Murabito, Marcello Sgalambro e Giuseppe Virgilito. Il Collegio dei revisori dei conti sarà infine composto da Giovanni Bellia (nel ruolo di presidente), dai due membri effettivi Luisa Materia e Alessandro Calcaterra, e dal membro supplente Fabio Privitera. Puglisi ha ringraziato tutti i componenti del nuovo Consiglio per la disponibilità ad accettare il nuovo incarico: «Le priorità da affrontare verteranno sulla formazione e l’aggiornamento professionale, rafforzando l’autogestione della proposta formativa ECM e privilegiando argomenti di immediato e concreto interesse per le varie componenti professionali. Verrà inoltre migliorata la comunicazione ai colleghi, col potenziamento della newsletter, aumentandone la frequenza ed allargandone i contenuti, con la previsione di un maggiore coinvolgimento dei colleghi, soprattutto per quanto riguarda i neo-laureati, al fine di favorirne l’inserimento nella vita dell’Ordine e nel mondo lavorativo. Infine, verrà sviluppata la collaborazione interprofessionale con le diverse figure sanitarie, proponendo un percorso comune di collaborazione su argomenti condivisi».

© Riproduzione riservata