unifarma distribuzioneDopo la lettera inviata dall’ex presidente di Federfarma Caserta, Vincenzo De Lucia, nella quale erano stati sollevati dubbi sull’opportunità della candidatura alla presidenza nazionale del sindacato dei titolari di farmacia da parte di Marco Cossolo, è intervenuto – oltre al diretto interessato – anche Massimo Mana, amministratore delegato di Unifarma Distribuzione. «Le affermazioni di De Lucia – spiega il dirigente – non sono vere e sono quindi fuorvianti. Il dott. Cossolo è amministratore delegato di Unifarma Spa, che è posseduta da oltre 800 soci, all’origine tutti farmacisti; oggi, dopo 70 anni di vita, da farmacisti e da loro eredi. Alleanza Salute Italia non possiede il 36% di Unifarma Spa (holding del gruppo Unifarma), bensì il 36% di Unifarma Distribuzione Spa (il restante 64% è di Unifarma Spa)». Mana sottolinea infatti di essere lui l’amministratore delegato di Unifarma Distribuzione, mentre Cossolo «non fa parte, e non ha mai fatto parte, del consiglio di amministrazione dell’azienda». Quest’ultima, conclude Mana, «almeno da quando ne sono amministratore delegato (ovvero dal novembre del 2013), non fa import export di farmaci e anzi si sta battendo per risolvere il problema dei farmaci contingentati, con una proposta presentata anche al Consiglio delle regioni già nel lontano 2014».

© Riproduzione riservata

CONDIVIDI

FarmaciaVirtuale.it è un giornale online – registrato presso il Tribunale di Napoli con autorizzazione numero 10 del 27 gennaio 2016 – concepito per divulgare le conoscenze legate all’esercizio della professione del farmacista. 
Per ricevere quotidianamente tutte le novità di farmacia e settore farmaceutico iscriviti alla newsletter.