nuova-anima-farmaciavirtualeIl cambiamento è figlio dei nostri tempi, di questa società che si trasforma ogni giorno, modellandosi in base alle tendenze del momento, ai gusti dettati dalle mode, dagli sponsor o dall’influencer più in voga. Tutto diventa plastico, insidioso, standardizzato e ogni partita si gioca su un campo che non è più neutro, ma che viene – prima di ogni incontro – preparato, adattando il contesto all’interlocutore del momento. Ci si rivolge a lui plasmando il messaggio, edulcorandolo e confezionandolo nel miglior modo possibile. Così, ogni informazione, qualsiasi notizia, ciascun prodotto, non è più unico, ma si adatta a tutta una serie di variabili che ruotano intorno all’informazione stessa. Così, il messaggio veicolato non è più rappresentato nella sua purezza, nella propria essenzialità, ma viene falsato da molteplici fattori. Pertanto, l’informazione a cui accediamo oggi, è sottoposta a tutta una serie di criticità, che la rendono di parte, faziosa, atta a modificare atteggiamenti, punti di vista e scelte. A volte, addirittura a creare bisogni nuovi. I primi canali che risentono di questi elementi sono due: la pubblicità e l’informazione resa al pubblico. Soffermiamoci su quest’ultimo punto, in quanto – come testata giornalistica – siamo direttamente coinvolti a rispondere in prima persona di questo processo manipolatorio reso dai canali informativi (stampa, tv, web, radio e nuovi media). Come fare, dunque, per svincolarci da interessi di parte, scelte che non condividiamo, contenuti che non rispondono a ciò che vogliamo trasmettere? Come liberarci delle minacce esterne, proponendo un’informazione pulita, chiara e seria? La risposta, a nostro avviso, è una sola: dichiarandoci indipendenti. Indipendenti da tutto ciò che orbita al di fuori del contesto puramente comunicativo, al di là dell’informazione stessa. Per noi di FarmaciaVirtuale.it, infatti, il contenuto informativo deve essere reso unicamente come servizio per i nostri lettori e per la collettività. Da ciò è nata una vera e propria Proclamazione d’Indipendenza (consultabile e scaricabile qui), un manifesto attraverso il quale – e con il quale – FarmaciaVirtuale.it prende una posizione netta in merito alla propria mission, slegandosi completamente, a partire dal gennaio 2018, da qualsiasi relazione economica con partner, sponsor, aziende. La sfida è di carattere sia etico che professionale e, nella sua complessità, rappresenta il desiderio di rinsaldare i rapporti di fiducia con i farmacisti che seguono FarmaciaVirtuale.it, confermando, altresì l’assoluta assenza – come è ben noto a tutti coloro che ci conoscono – di qualsiasi legame e relazione di tipo politico.
Pertanto, FarmaciaVirtuale.it si dichiara completamente libera da: interessi economici (leggi approfondimento) e interessi politici (leggi approfondimento).
Come sostenere, dunque, i costi legati all’attività di gestione ordinaria della testata, rinunciando a pubblicità, sponsorizzazioni e sovvenzioni aziendali? La soluzione è arrivata in modo quasi spontaneo: attraverso nuove forme di finanziamento (leggi approfondimento), che consentiranno di continuare a fornire un’informazione lineare, corretta e funzionale, ad esclusivo interesse del lettore.
Benedetto Croce scrisse che “La libertà al singolare esiste soltanto nelle libertà al plurale”. Noi siamo d’accordo, e voi?

Proclamazione di Indipendenza

© Riproduzione riservata