fofi fadLa Fofi ha fatto sapere che è stato attivato online un nuovo corso ECM FAD, il che porta a sette il totale delle formazioni che è possibile seguire: l’ultima proposta tratta il tema delle malattie neuro-degenerative. I corsi sono già disponibili online e lo rimarranno fino alla fine dell’anno (con scadenze variabili ma tutte fissate nel mese di dicembre). La Federazione ha inoltre sottolineato che la partecipazione è «senza oneri per gli iscritti, accedendo al sito www.fofifad.com. Tale corso si va ad aggiungere ai sei corsi già fruibili sulla piattaforma Internet dallo scorso del mese di dicembre, coerenti col Dossier formativo di gruppo della federazione, che è stato già inserito nel profilo personale di tutti gli iscritti all’Albo, consentendo di ottenere, nel rispetto delle percentuali di coerenza indicate nella circolare medesima, il bonus formativo di 30 crediti, dei quali: 10 nel presente triennio acquisiti automaticamente per l’adesione al Dossier (riducendo, quindi, l’obbligo formativo complessivo per il triennio 2017-2019 a 140 crediti); i restanti 20 portati a detrazione nel successivo triennio (riducendo, quindi, l’obbligo formativo complessivo per il triennio 2020-2022 a 130 crediti)».
Oltre al corso citato, sono presenti sul portale (e lo saranno fino a dicembre) altri sei corsi: “Le piccole patologie dermatologiche”, “Le patologie più frequenti del bambino”, “La comunicazione con il paziente straniero”, “Fitoterapia”, “Celiachia, allergie e intolleranze alimentari: istruzioni per i cittadini”, “Farmacia dei servizi e test di laboratorio: normativa e istruzioni per l’uso”. La Fofi precisa poi che altri corsi ECM saranno attivati nei prossimi mesi, «sempre rientranti nel citato Dossier, per consentire il raggiungimento della soglia minima dell’obbligo formativo per il triennio 2017-2019». Inoltre, è stato comunicato che «il farmacista che svolge le funzioni di tutor per formazione pre e post laurea prevista dalla legge oppure attività di tutoraggio all’interno di tirocini formativi e professionalizzanti nei casi consentiti dalla legge, ha diritto ad ottenere 4 crediti Ecm per ogni mese di tutoraggio», con il limite massimo del 60% del monte crediti triennale. Tale attività può essere autocertificata. Infine, la Fofi sottolinea il fatto che «alcune compagnie assicurative prevedono, nelle polizze relative al risarcimento dei danni per responsabilità professionale, clausole che escludono la copertura assicurativa in caso di mancato assolvimento dell’obbligo formativo ECM da parte del farmacista contraente della polizza».

© Riproduzione riservata