La Docente dell’Università Federico II di Napoli Agnese Miro terrà il prossimo 4 maggio nella sede di Guacci Spa una lezione sugli aspetti normativi e tecnici per la gestione delle sostanze a base di cannabis. «Riceviamo continue richieste di informazioni».

cannabis in farmacia“La cannabis in farmacia…Chi può fare cosa. Obblighi del farmacista e del medico alla luce della normativa vigente”: questo il tema di cui si discuterà nell’incontro proposto presso l’azienda di distribuzione farmaceutica Guacci Spa per il prossimo giovedì 4 maggio alle ore 13.30 nella sala convegni “G. Guacci” del CIS di Nola, Isola 8, n. 8090.
L’incontro, tenuto dalla Professoressa Agnese Miro, Docente di Tecnologia e Legislazione Farmaceutica dell’Università Federico II di Napoli, illustrerà gli aspetti normativi e tecnici per la gestione in farmacia di sostanze di origine vegetale a base di cannabis. «Da quando la cannabis è diventata legale sotto forma di medicinale – spiega la Professoressa Miro – i farmacisti sono diventati affamati nel conoscere le modalità della sua gestione. Avevo già tenuto una lezione sul tema a PharmaExpo e da lì è nata l’idea di ripeterla. Abbiamo continue richieste da parte dei farmacisti, che hanno l’esigenza di sapere dove comprare la cannabis, con quali tipi è possibile iniziare, quali preparazioni è possibile fare, quali sono i tipi di ricette che le riguardano. C’è informazione su questo tema, ma i dubbi sorgono sempre, dato che si tratta di sostanze stupefacenti. C’è necessità di continuo aggiornamento e contatto con le università». La partecipazione è gratuita, ma è obbligatorio prenotarsi inviando via fax al numero 081.5108974 un modulo di iscrizione entro il 27 aprile. I partecipanti riceveranno l’accesso gratuito al corso FAD “La sindrome allergica nella medicina complementare” da 25 crediti ECM. Dopo la lezione teorica, è stato organizzato un incontro pratico presso il laboratorio di Tecnologia Farmaceutica del Dipartimento di Farmacia dell’Università di Napoli, diretto dal Professor Ettore Novellino. «Il 4 maggio – spiega la Professoressa Miro – forniremo ai partecipanti tutte le modalità per iscriversi anche alla parte applicativa, che si terrà la settimana successiva».

© Riproduzione riservata

Clicca e Iscriviti alla Newsletter di FarmaciaVirtuale.it!