giacomo-leopardiL’Ordine dei farmacisti e Federfarma Matera hanno inaugurato la sala convegni dedicata al collega defunto Giacomo Leopardi.
A presenziare l’evento occorso nella serata di sabato 7 aprile 2018 il Mons. Biagio Colaianni che nell’omelia in onore rimarcava della necessità che la professione farmaceutica «possa sempre essere esercitata per il bene e l’amore del prossimo».
La commozione si è resa tangibile sin dall’intervento del presidente dell’Ordine dei Farmacisti di Matera, Pasquale imperatore e di Antonio Guerricchio, presidente di Federfarma Matera.
Sono intervenuti anche Luigi d’Ambrosio Lettieri, Emilio Croce, presidente Enpaf ed Eugenio Leopardi, presidente UTIFAR, omaggiando una tarda commemorativa in memoria del padre, Giacomo Leopardi.
A parte dell’organizzazione dell’evento hanno partecipato anche i farmacisti iscritti all’Agifar Matera.
Il fine settimana si era reso interessante anche grazie alla presenza di una sessione formativa suddivisa in due giornate, con riferimento alla “Nuova tariffa dei medicinali”, svoltasi sabato 7 aprile, ed una seconda parte costituita dalla sessione “Professione del farmacista: diritti e doveri”, “Gestione degli Stupefacenti” e “Enpaf: situazione sulla riforma della previdenza” quest’ultima tenuta da Emilio Croce, presidente Enpaf.

© Riproduzione riservata