simulatore di farmacia«Con le nuove normative sui tirocini formativi, chi insegna ad un laureato in farmacia a stare dietro al bancone?». A porsi la domanda è la farmacia Di Nardo Labrozzi, di San Salvo (provincia di Chieti), che si è prefissata l’obiettivo di aiutare i colleghi che si affacciano alla professione. «Oggi ogni giovane farmacista si trova di fronte a questo paradosso: il titolare di una farmacia è alla ricerca di un farmacista esperto, ma il giovane laureato che ha fatto solo una pratica pre-laurea non sa spedire una ricetta perché nella farmacia in cui è stato non gliel’hanno fatto fare, visto che la normativa impedisce questa azione ad un non laureato». Una “impasse” dalla quale occorre uscire e che è alla base della collaborazione messa a punto dall’università “Gabriele D’Annunzio” di Chieti e Pescara e dalla farmacia di San Salvo, con il patrocinio di Federfarma Abruzzo.
Così, a partire dal 26 ottobre 2017 partirà la seconda edizione del corso intitolato “Farmacia Didattica”, rivolto agli studenti iscritti ai corsi di laurea in Chimica e tecnologia farmaceutiche e Farmacia. «Da fine ottobre, presso il dipartimento di Farmacia – spiegano gli organizzatori – gli studenti che hanno già sostenuto l’esame di Tecnica farmaceutica potranno partecipare a otto seminari pratico-formativi, sperimentando da vicino la loro futura professione. Durante questi seminari, tenuti dai loro colleghi esperti, i ragazzi impareranno l’abc del farmacista, come ad esempio spedire una ricetta, di qualsiasi tipo: ricetta elettronica, ricetta rossa, ricetta stupefacenti, ricetta veterinaria. Impareranno inoltre a compilare il registro stupefacenti e tutto quello che serve per la gestione professionale di una farmacia aperta al pubblico. Così come accade per i piloti sui simulatori di volo, i futuri farmacisti si troveranno in un’aula dove è stata ricostruita una vera e propria farmacia didattica, naturalmente senza farmaci. Qui gli studenti potranno esercitarsi nella pratica quotidiana della professione simulando in “sicurezza” tutte le situazioni che possono presentarsi in una farmacia reale».
Il corso è inoltre aperto, con una sessione appositamente riservata, a tutti i neo farmacisti che vogliono approfittare di questa opportunità formativa. Per ottenere maggiori informazioni è possibile inviare una email all’indirizzo messaggio@dinardolabrozzi.it.

© Riproduzione riservata

CONDIVIDI

FarmaciaVirtuale.it è un giornale online – registrato presso il Tribunale di Napoli con autorizzazione numero 10 del 27 gennaio 2016 – concepito per divulgare le conoscenze legate all’esercizio della professione del farmacista. 
Per ricevere quotidianamente tutte le novità di farmacia e settore farmaceutico iscriviti alla newsletter.