gestione-della-farmacia-contemporanea“Pharmaceutical care e nuove competenze del farmacista per lo sviluppo competitivo di un’impresa che punta al benessere del cittadino”: guarda al futuro e alle nuove figure professionali richieste dal mondo farmaceutico il Master annuale di II livello in “Gestione della Farmacia Contemporanea” attivato presso il Dipartimento di Scienze e Tecnologie Ambientali Biologiche e Farmaceutiche dell’Università degli Studi della Campania “Luigi Vanvitelli” e patrocinato da aziende del settore, tra cui Th.Kohl, Pharmathek e Farvima Medicinali. Il termine per la presentazione delle domande di partecipazione è stato prorogato al prossimo 7 settembre entro le ore 12, come annuncia l’ateneo stesso sul suo sito. L’impegno complessivo richiesto è di 1500 ore di formazione, che offrono il rilascio di 60 crediti formativi universitari. Il master è strutturato in 9 moduli, ossia “Analisi biochimico-cliniche”, “Scienze dell’alimentazione”, “Nutraceutica e Cosmeceutica di prodotti di origine vegetale”, “Tecnologia e Legislazione Farmaceutiche”, “Nuove frontiere farmacologiche”, “Farmaci ad alto grado d’innovazione”, “Gestione pratica della farmacia moderna”, “Marketing e management”, “Comunicazione e tecniche di vendita in farmacia”. Inoltre, il percorso formativo si divide in 20 ore di lezioni frontali per ciascuno dei primi sei moduli e 90 ore di tirocinio presso farmacie convenzionate presenti sul territorio per ciascuno degli ultimi tre moduli. Il master è rivolto ad un massimo di 30 laureati in “Farmacia e Chimica e Tecnologia Farmaceutiche” e la selezione avviene per titoli e colloquio. Obiettivo è la formazione di un “farmacista counselor e manager”, che, secondo gli organizzatori, rappresenta un valore aggiunto nella gestione dell’Impresa Farmacia: per ottenere questo risultato è necessario integrare le conoscenze tecnico-scientifiche del laureato in farmacia con competenze diversificate e sempre più richieste, come quelle farmaco-economiche, legislative e cliniche, e ampliare le capacità di consiglio da parte del farmacista come entità professionale che esercita la sua funzione di consulente in modalità di counseling. Le lezioni avranno inizio ad ottobre 2017 e la quota di partecipazione è di 2500 euro pagabile in tre rate. La domanda di partecipazione al concorso deve essere presentata esclusivamente tramite procedura informatica attraverso il sito internet www.unicampania.it, nel quale è presente una guida operativa per l’iscrizione online ai concorsi per l’accesso ai corsi a numero programmato. Per la partecipazione al concorso i candidati sono tenuti, a pena di esclusione, al versamento di un contributo pari a 100 euro, da effettuarsi presso qualsiasi sportello bancario mediante apposito modulo di pagamento MAV che verrà generato al termine della compilazione online della domanda di partecipazione. I titoli posseduti dal candidato potranno essere consegnati, nei giorni ed orari di apertura al pubblico, presso gli sportelli dell’Ufficio di Segreteria Studenti di scienze sito in via Vivaldi 43 a Caserta oppure inviati da indirizzo di posta elettronica certificata all’indirizzo dip.scienzeetecnologieabf@pec.unina2.it. La commissione giudicatrice renderà noti gli esiti della selezione entro il 14 settembre 2017 e i candidati che risulteranno collocati in posizione utile in graduatoria potranno immatricolarsi dal 18 settembre al 31 ottobre. Per maggiori informazioni, consultare la pagina web www.distabif.unina2.it/it/didattica.

© Riproduzione riservata

CONDIVIDI

FarmaciaVirtuale.it è un giornale online – registrato presso il Tribunale di Napoli con autorizzazione numero 10 del 27 gennaio 2016 – concepito per divulgare le conoscenze legate all’esercizio della professione del farmacista. 
Per ricevere quotidianamente tutte le novità di farmacia e settore farmaceutico iscriviti alla newsletter.