fnpi elezioniMatteo Branca è il nuovo presidente della Federazione Nazionale Parafarmacie Italiane. Prende il posto di Davide Giuseppe Gullotta, seguendo un avvicendamento che era previsto ormai da tempo e che era stato confermato di recente: il passaggio di consegne ufficiale è avvenuto nel contesto dell’edizione 2018 di Cosmofarma Exhibition. «Ringrazio il presidente uscente e amico Davide Gullotta – ha affermato il neo numero uno della sigla – per le parole di affetto e di stima. Raccolgo un’eredità importante, che ho contribuito a creare in questi anni di vicepresidenza, assieme allo stesso Gullotta, ai membri del direttivo e soprattutto ai colleghi che credono nella FNPI. La Federazione che ho in mente vuole proporre, più che rivendicare: l’utilità sociale che ci viene finalmente riconosciuta esige proposte che ci rendano sempre più utili, non trite rivendicazioni». Tuttavia, Branca ha specificato di non rinnegare «affatto le richiesta avanzate in passato, che sono servite ad essere qui oggi a cambiare passo». Ora, però, la strategia è quella di «costruire, con tutti gli interlocutori, un sistema di distribuzione del farmaco ragionevolmente inclusivo, innovativo, che offra garanzie di sostenibilità a tutti gli attori, a tutto vantaggio del cittadino». Di recente, proprio su tale tema, il farmacista aveva sottolineato che «non è più il tempo di singoli provvedimenti, di palliativi, di pezze messe su ponfi sintomatici di un guazzabuglio ben più ampio. È tempo di avere, di creare un’idea chiara di quale sistema di distribuzione del farmaco vogliamo: confusionario, litigioso, dispersivo, tellurico, oppure stabile, lubrificato, efficiente, armonico». «Aiuteremo i colleghi – ha aggiunto – soprattutto quelli in difficoltà, a tornare consci e fieri del proprio valore, perché solo da questo può scaturire l’energia propositiva e rappresentativa che ci serve». In altre parole, gli elementi di continuità rispetto alla passata presidenza si fonderanno «con spinte ad un necessario rinnovamento nell’approccio alle questioni che ci riguardano. Da anni lavoriamo per un sogno: tutti i farmacisti delle parafarmacie italiane riuniti in un’unica rappresentanza sindacale, e la FNPI ha lavorato tanto per essere pronta a realizzare quel sogno. Raddoppieremo gli sforzi per meritarci la fiducia dei colleghi».

© Riproduzione riservata