fnpi elezioniSi sono tenute nella giornata di domenica 22 ottobre, a Roma presso l’Hotel Barberini, l’Assemblea nazionale della Federazione Nazionale Parafarmacie Italiane (Fnpi). Nel corso della riunione sono state effettuate anche le elezioni del nuovo gruppo dirigente dell’associazione di categoria, che rimarrà in carica per un triennio, a partire da quest’anno e fino al 2020. La Fnpi ha dunque invitato tutti i propri iscritti a partecipare all’assemblea e alle votazioni, facendo inoltre sapere che, per chi fosse impossibilitato a presenziare, è stata ideata una forma di espressione elettronica delle proprie scelte elettorali. «Abbiamo creato una casella e-mail (elezioni.fnpi@gmail.com) – ha spiegato la federazione – al fine di poter far esprimere a tutti le preferenze di voto». Il regolamento al quale occorrerà attenersi è il seguente: ciascun farmacista in regola con l’iscrizione alla Fnpi potrà esprimere fino ad un massimo di tre preferenze. I candidati che otterranno il maggior numero di voti faranno parte del nuovo Consiglio direttivo della Federazione». Spetterà a quel punto allo stesso organismo dirigente neo-eletto la nomina del futuro presidente, che guiderà la Federazione nel corso del triennio. Per partecipare al voto in forma elettronica è sufficiente inviare una mail all’indirizzo messo a disposizione dall’associazione, indicando le preferenze e facendo in modo che il messaggio arrivi entro e non oltre le ore 12.00 di sabato 21 ottobre. I candidati alla guida della Fnpi sono sei in tutto. Tre membri già fanno parte del Consiglio direttivo attualmente in carica: si tratta di Davide Giuseppe Gullotta (presidente uscente), di Matteo Branca (vice-presidente uscente e referente della regione Lombardia) e di Francesco Provenzano (tesoriere uscente e referente della regione Calabria). Ad essi si aggiungono tre nuovi candidati: Stefano Migliori (presidente di Vi.Farm), Sebastiano Limma (referente della Sicilia) e Angelo Occhipinti (iscritto alla Federazione in Sardegna).

© Riproduzione riservata