farmaci-senza-obbligo-di-ricettaCala il mercato dei farmaci senza obbligo di prescrizione. I consumi, infatti, sono risultati nel periodo gennaio-settembre 2017 in calo del 4,4% rispetto allo stesso periodo del 2016, a poco più di 202 milioni di confezioni. Al contempo, il giro d’affari, ad oltre 1,7 miliardi di euro, subisce una contrazione dello 0,9%.
A riferirlo è il notiziario di Assosalute, che ha elaborato dati di IMS Health. Si tratta di un andamento in linea con quello registrato dall’inizio dell’anno: «I dati complessivi del mercato non prescription – spiega l’Associazione nazionale farmaci di automedicazione – restituiscono trend negativi, ma in miglioramento. Questo fa sperare in un recupero, anche se solo parziale, dei consumi entro dicembre». «Stando ai dati di vendita osservati fino a settembre – prosegue l’analisi – e tenuto anche conto della stagione influenzale 2017/2018 che, secondo le previsioni, sarà di media entità, è possibile ipotizzare, nell’ultimo trimestre, un andamento dei volumi in ripresa ma su livelli non sufficienti per determinare una inversione dell’andamento in corso e, di conseguenza, superare i volumi del 2016. I fatturati, invece, potrebbero avere trend positivi per quanto modesti».
Per quanto riguarda le vendite nel periodo tra ottobre 2016 e settembre 2017, «i volumi, poco più di 283 milioni di pezzi, continuano a mostrare una flessione del -2,7%, mentre la spesa, di poco superiore ai 2,4 miliardi di euro, fa osservare un andamento sostanzialmente stabile (+0,2%)». Secondo Assosalute, tutto ciò dovrebbe riassumersi alla fine dell’anno in corso in una sostanziale tenuta dei fatturati e in una conferma del calo dei consumi. L’associazione sottolinea infine che, «con riferimento alle vendite delle due categorie in cui è suddivisa la classe dei farmaci senza obbligo di ricetta, quali le specialità di automedicazione o OTC (Over The Counter) e i farmaci SOP, sia a settembre 2017 che sull’anno mobile, si osservano trend similari ma migliori per gli OTC. Infatti, entrambe le specialità medicinali mostrano, nei primi nove mesi dell’anno, una forte diminuzione dei volumi, -3,9% per gli OTC e -5,7% per i SOP, ridimensionata a -2,6% e -2,9% rispettivamente nell’anno ottobre 2016 – settembre 2017».

© Riproduzione riservata

CONDIVIDI

FarmaciaVirtuale.it è un giornale online – registrato presso il Tribunale di Napoli con autorizzazione numero 10 del 27 gennaio 2016 – concepito per divulgare le conoscenze legate all’esercizio della professione del farmacista. 
Per ricevere quotidianamente tutte le novità di farmacia e settore farmaceutico iscriviti alla newsletter.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here