enpafIl Consiglio di amministrazione dell’ENPAF, con la deliberazione n. 71 del 15 dicembre 2016, ha disposto l’erogazione di un contributo una tantum in favore dei titolari di farmacie rurali sussidiate a basso reddito. L’iniziativa si rivolge agli iscritti titolari o soci di farmacie rurali ubicate in Comuni o frazioni con popolazione non superiore a 1.200 abitanti. Se trattasi di gestione societaria, la domanda può essere presentata da ciascuno dei soci.

La domanda deve essere inviata direttamente all’ENPAF entro il 28 aprile 2017, esclusivamente utilizzando la modulistica predisposta (scaricabile dal sito internet dell’ENPAF www.enpaf.it) ed allegando tutta la documentazione richiesta.

“L’iniziativa – sottolinea Emilio Croce, Presidente dell’Enpaf – rappresenta un ulteriore intervento straordinario della sezione assistenza in favore di componenti la categoria che soffrono condizioni di disagio economico.”

“Il Consiglio di amministrazione – conclude Croce – è costantemente impegnato in iniziative di welfare allargato che si propongono quale obiettivo quello di assicurare la vicinanza della Fondazione ai propri iscritti nei momenti di particolare bisogno”.

© Riproduzione riservata

CONDIVIDI
FarmaciaVirtuale.it è un giornale online - registrato presso il Tribunale di Napoli con autorizzazione numero 10 del 27 gennaio 2016 - concepito per divulgare le conoscenze legate all’esercizio della professione del farmacista.  Per ricevere quotidianamente tutte le novità di farmacia e settore farmaceutico iscriviti alla newsletter.