enpafIl Consiglio di amministrazione dell’Enpaf, riunitosi giovedì 9 febbraio 2017, ha deliberato di reiterare l’iniziativa assistenziale in favore dei pensionati residenti e degli iscritti residenti o con attività lavorativa nei Comuni colpiti dagli eventi sismici verificatesi negli ultimi mesi, destinando un ulteriore stanziamento economico.
“Il termine della prima iniziativa assistenziale disposta dal Consiglio di amministrazione con deliberazione n. 45 del 14 settembre 2016 – precisa Emilio Croce, Presidente Enpaf – come da successiva proroga, è andato in scadenza il 30 gennaio 2017. Le richieste pervenute entro il suddetto termine saranno istruite dagli uffici al fine di garantire la massima rapidità nella liquidazione degli importi spettanti ai colleghi aventi diritto”.
Tuttavia, – conclude Croce – a causa del protrarsi dell’emergenza, il Consiglio di amministrazione ha ritenuto opportuno reiterare l’iniziativa, affinché quanti non siano stati in grado di rispettare il termine del 30 gennaio possano presentare la relativa domanda entro il 20 aprile 2017 (nuovo termine di decadenza), utilizzando la modulistica che verrà pubblicata nei prossimi giorni sul sito della Fondazione www.enpaf.it”.

© Riproduzione riservata

CONDIVIDI

FarmaciaVirtuale.it è un giornale online – registrato presso il Tribunale di Napoli con autorizzazione numero 10 del 27 gennaio 2016 – concepito per divulgare le conoscenze legate all’esercizio della professione del farmacista. 
Per ricevere quotidianamente tutte le novità di farmacia e settore farmaceutico iscriviti alla newsletter.