Un rapporto presentato dall’International Pharmaceutical Federation propone alcune linee guida per migliorare la preparazione dei farmacisti.

fip farmacistiL’International Pharmaceutical Federation (FIP) ha lanciato una serie di linee guida al fine di sostenere le scuole di farmacia e di scienze farmaceutiche, nonché le strutture che si occupano della formazione continua dei farmacisti. L’obiettivo è di identificare, valutare e monitorare eventuali mancanze, per poter migliorare il sistema di istruzione nel settore. Le linee guida sono state presentate all’interno di un rapporto della FIP redatto all’indomani della Conferenza globale che è stata tenuta nel novembre del 2016 a Nanjing, in Cina. Per questo le indicazioni contenute nel documento – intitolato “Transforming pharmacy and pharmaceutical sciences education in the context of workforce development” – sono state battezzate “Nanjing Statements”, e sono state racchiuse i otto insiemi secondo diverse tematiche, come nel caso del mix di abilità professionali necessario per i farmacisti, delle attività di recruitment di studenti o della qualità delle risorse e del personale accademico. «Con il lancio di questo rapporto, la FIP chiede ai leader della farmacia di tutto il mondo di impegnarsi in un dialogo con i principali stakeholders di ciascun Paese, inclusi i governi, al fine di analizzare la forza-lavoro esistente», ha spiegato la federazione internazionale, che ha anche individuato 13 “obiettivi di sviluppo”. «La continua evoluzione dei servizi farmaceutici e della scienza, che puntano ad andare incontro alle esigenze dei pazienti e dei sistemi sanitari, presuppone l’esistenza di una forza-lavoro adeguatamente istruita, competente, sufficiente in termini numerici e ben distribuita sul territorio. Le linee guida della FIP possono aiutare in questo senso i leader del settore», ha dichiarato William Charman, presidente della federazione. La FIP ha anche fatto sapere di voler sviluppare un gruppo di lavoro con l’obiettivo di identificare le aree nelle quali occorre agire in modo prioritario, e monitorare successivamente gli avanzamenti e i progressi effettuati. L’intero rapporto, comprese le linee guida, è scaricabile a questo indirizzo: http://fip.org/files/fip/PharmacyEducation/2017/FIP_Nanjing_Report.pdf.

© Riproduzione riservata

Clicca e Iscriviti alla Newsletter di FarmaciaVirtuale.it!