credifarma«Proseguono i recuperi per l’attività legale promossa da Credifarma a favore della propria clientela». Ad affermarlo è lo stesso istituto finanziario dei farmacisti che sottolinea in un comunicato come «dai tribunali, infatti, continuino ad arrivare sentenze positive, che confermano la serietà e la professionalità dell’operato svolto dalla storica finanziaria dei farmacisti di Federfarma». Una buona notizia dunque per molti professionisti. Sulla questione è anche intervenuto l’amministratore delegato dell’istituto di credito, Marco Alessandrini, che ha spiegato di essere particolarmente soddisfatto per l’andamento registrato negli ultimi tempi ed in particolare per via dell’esito «ottenuto a Foggia, dove la locale azienda sanitaria ha corrisposto a definizione del giudizio oltre 800.000 euro relativi agli interessi per il tardivo pagamento delle distinte contabili riepilogative degli anni passati». Si tratta di una sentenza, ha aggiunto il dirigente, attraverso la quale viene ribadita «la bontà ed ancora attuale validità di un modello di servizi vincente e dedicato esclusivamente alla farmacia».
La decisione del tribunale, conclude Credifarma, «accoglie le pretese azionate dal nostro istituto, unica vera finanziaria di categoria, nell’interesse dei titolari di farmacia. E testimonia ancora una volta l’importante contributo della finanziaria nell’attività di affiancamento e sostegno farmacisti».
Una cifra analoga è stata inoltre recuperata in Calabria, dove la ASP di Crotone è stata condannata a corrispondere ai farmacisti della provincia gli interessi, al tasso maggiorato previsto dal D. Lgs 231/02, maturati sul ritardato pagamento delle distinte contabili riepilogative relative a mensilità degli anni dal 2004 al 2006.

© Riproduzione riservata

CONDIVIDI

FarmaciaVirtuale.it è un giornale online – registrato presso il Tribunale di Napoli con autorizzazione numero 10 del 27 gennaio 2016 – concepito per divulgare le conoscenze legate all’esercizio della professione del farmacista. 
Per ricevere quotidianamente tutte le novità di farmacia e settore farmaceutico iscriviti alla newsletter.