cosmofarma 2018Si terrà a Bologna dal 20 al 22 aprile l’edizione 2018 di Cosmofarma Exhibition, manifestazione patrocinata da Federfarma e organizzata in collaborazione con Gruppo Cosmetici in Farmacia di Cosmetica Italia. Nel corso dell’evento, spiegano gli organizzatori, «i riflettori saranno puntati sugli effetti della recente approvazione della legge 124 (la legge sulla Concorrenza, ndr) che sta generando nuovi modelli di business, con nuovi player che si affacciano al mercato delle farmacie». Cosmofarma 2018 è stata presentata nel corso di una conferenza stampa tenuta martedì 27 marzo, in presenza del direttore Roberto Valente, del direttore di BolognaFiere Antonio Bruzzone, del presidente di Federfarma Marco Cossolo, del presidente del Gruppo Cosmetici in Farmacia Stefano Fatelli e di Sergio Liberatore di IQVIA. «Grazie a un calendario convegni ricco di appuntamenti e che riunisce i più rinomati esperti del settore – è stato illustrato – si parlerà di aggregazionismo e di nuove forme di partnership tra aziende e farmacisti. Ma non tralasceremo i nuovi mezzi di comunicazione e le tematiche più scientifiche. Grande spazio sarà poi concesso a incontri improntati al management, nel corso dei quali poter trovare spunti per una migliore gestione delle farmacie». Ad esempio, nel corso della tre giorni bolognese ci sarà spazio per un convegno intitolato “Qual è lo stato di salute della tua farmacia?”, curato da Cosmofarma stessa e previsto il 20 aprile alle 12:45 presso la sala Meeting in Farma (padiglione 26); un altro incontro verterà sul tema della “Farmacia indipendente ai tempo della 124”, a cura di Damiano Marinelli, previsto il 21 aprile alle 12, presso lo Spazio Innovazione nel padiglione 25; un’altra conferenza, curata da Cosmofarma e Rif Raf, si occuperà poi di come “Acquisire clienti grazie ad un e-commerce” (l’appuntamento è fissato alle 10:30 del 21 aprile, nella sala Meeting in Farma). Nel nuovo padiglione 32, invece, si darà spazio alla distribuzione intermedia, «che con servizi innovativi di business e nuovi format aggregativi sta acquisendo un ruolo sempre più importante in questo scenario». Cosmofarma e Exposanità, infine, terranno in concomitanza la prima “Bologna Health Week”: «Grazie alla collaborazione delle due manifestazioni concomitanti, dal 18 al 22 aprile le farmacie bolognesi saranno al centro di un articolato programma di prevenzione rivolto ai cittadini». Al contempo, «presso il centro servizi del quartiere fieristico sarà allestito il percorso prevenzione Cento metri per la salute».

© Riproduzione riservata