Bologna Fiere ha organizzato dal 5 al 7 maggio la 21esima edizione di Cosmofarma Exhibition, la manifestazione dedicata al mondo della farmacia. Tante le iniziative e i convegni proposti. Boni: «Supereremo i 31mila operatori dell’anno scorso».

Cosmofarma 2017Ancora poche settimane e prenderà il via la 21esima edizione di Cosmofarma Exhibition, la manifestazione dedicata al mondo della farmacia organizzata da Bologna Fiere, che si svolgerà dal 5 al 7 maggio prossimi. L’edizione 2017 propone un ricco programma di convegni e momenti di formazione sulle tematiche più attuali per il settore e si divide in 4 focus tematici sui quali si svilupperanno approfondimenti e iniziative di grande attualità per il settore. Il primo è “Diagnostica e Prevenzione”, focus che mette al centro la figura del farmacista nell’educazione ad uno stile di vita corretto, poi vi è “Management e Digitale”, che rappresenta il digitale come un elemento imprescindibile nell’evoluzione del mercato farmaceutico, “Dermocosmesi e Tricologia”, che vede la farmacia come un canale distributivo di eccellenza per i prodotti cosmetici, e infine “Alimentazione e Stili di vita”, che propone il farmacista come “dispensatore” di consigli per migliorare il rapporto del paziente con il cibo e il suo stile di vita. Tra le iniziative proposte troviamo la seconda edizione della Cosmofarma Business Conference, che vedrà come protagonisti personalità influenti come Sergio Dompè, presidente dell’omonimo Gruppo biofarmaceutico, focalizzato nello sviluppo di soluzioni terapeutiche innovative per malattie rare, Filippo La Mantia, cuoco e imprenditore di un business in continua trasformazione, Claudio Marenzi, che ha rilanciato il brand Herno proiettandolo in una dimensione internazionale, presidente di Sistema Moda Italia e di Pitti Immagine, Marco Grieco, EY MED Digital Trasformation Leader, a capo di progetti di trasformazione nel mondo del digitale e delle operations nei principali settori industriali che aiutano le aziende a cogliere le opportunità di crescita connesse alle nuove tecnologie. Punto di incontro per aziende ed esperti internazionali sarà anche la prima edizione di Nutraceuticals Conference by Nuce, in programma il 5 e 6 maggio: il convegno si dividerà in due sessioni contemporanee dedicate l’una a medici e farmacisti e l’altra a ricercatori, formulatori e profili tecnici delle aziende del settore. Innovazione e ricerca saranno poi protagoniste della terza edizione dell’Innovation &Research Award, che darà visibilità alle novità delle aziende espositrici e selezionerà, attraverso una giuria di esperti, i migliori progetti che verranno premiati durante la cerimonia di venerdì 5 maggio al Museo Ferruccio Lamborghini.
L’Osservatorio Cosmofarma, giunto alla quinta edizione, si concentrerà sulla dermocosmesi in farmacia, mentre lo Start Up Village, in collaborazione con Wellcare, presenterà le start up specializzate nel settore farmacia e i loro prodotti. Tra i convegni in programma, “La direzione d’impresa come la direzione d’orchestra”, un workshop riservato ai manager d’impresa e ai titolari e direttori di farmacia, il Simposio Tricologia by Cosmofarma Exhibition, che tratterà il problema della caduta del capello con un nuovo approccio, “I prodotti che guardano oltre: nuove frontiere per un migliore stile di vita”, che analizzerà le nuove frontiere dei prodotti per il benessere del paziente, dagli integratori innovativi alle pillole stampate in 3D. Susanna Messaggio presenterà poi il Laboratorio Pediatria, che coinvolgerà pediatri, nutrizionisti, farmacisti, aziende specializzate e giornalisti per affrontare le tematiche inerenti alla diade mamma-bambino, e il Laboratorio delle Forme, in cui si discuterà delle forme di bellezza attraverso l’arte, la pelle e lo stile di vita.
L’Arena by Cosmofarma sarà dedicata agli studenti, che potranno entrare in contatto con rappresentanti di diverse professioni. Ulteriori approfondimenti saranno dedicati alla comunicazione e all’importanza dello storytelling e del rapporto con il cliente/paziente. «Cosmofarma Exhibition ha saputo imporsi come un appuntamento importante per le aziende e gli operatori del mondo della farmacia – dichiara il Presidente di Bologna Fiere, Franco Boni – e ci prepariamo ad affrontare la 21esima edizione con un aumento della superficie espositiva del 5%, un dato molto positivo visto l’andamento del settore. I primi riscontri di questi giorni ci fanno ragionevolmente credere che supereremo i 31mila operatori professionali provenienti da 54 paesi dell’anno scorso». «Anche quest’anno i temi che saranno trattati a Cosmofarma sono di grande interesse per una farmacia che vuole essere al passo con i tempi e rafforzare il proprio ruolo di presidio sociale e sanitario sul territorio – ha aggiunto Annarosa Racca, Presidente di Federfarma – Le novità sul mercato presentate a Cosmofarma, i convegni e i dibattiti offriranno nuovi spunti e occasioni di aggiornamento per lo sviluppo professionale e tecnologico della farmacia. Non a caso l’innovazione è al centro delle tavole rotonde organizzate da Federfarma nella mattinata del sabato». «Questa edizione invita con uno slogan a guardare oltre, guidati dalla passione – dichiara il Direttore di Cosmofarma, Roberto Valente – ed è stata preparata da un programma di road show in alcune regioni italiane: non una semplice presentazione delle nostre iniziative, abbiamo piuttosto voluto chiamare a raccolta i farmacisti italiani in un momento delicato della nostra professione, per condividere con loro domande, proposte, possibili soluzioni». Dopo la manifestazione, Cosmofarma Exhibition ritornerà in viaggio per incontrare i farmacisti d’Italia: prossime tappe Cagliari a giugno e Bari a settembre.
Per ulteriori informazioni, consultare il sito www.cosmofarma.com.

© Riproduzione riservata

Clicca e Iscriviti alla Newsletter di FarmaciaVirtuale.it!