sinasfaDomenica 21 gennaio 2018, a Roma, si è tenuta la “Giornata di incontro per il farmacista dipendente” organizzata congiuntamente dalla Federazione nazionale associazioni farmacisti non titolari (Conasfa) e dal Sindacato nazionale dei farmacisti non titolari (Sinasfa).
Silvera Ballerini, presidente di Conasfa, ha spiegaot a FarmaciaVirtuale.it che «la giornata si è svolta con la partecipazione degli iscritti. I lavoro sono cominciati con l’assembla degli iscritti di Sinasfa, che ha rappresentato un’occasione per fare il punto della situazione. Successivamente è stato rieletto il consiglio direttivo, con la conferma di Francesco Imperadrice alla presidenza, di Marco Gambadoro alla segreteria e di Angela Noferi alla tesoreria. Inoltre, il consiglio stesso è stato allargato, con l’ingresso di nuovi colleghi». Subito dopo si è svolta l’assemblea plenaria, «alla quale – prosegue Ballerini – hanno potuto partecipare tutti coloro che erano interessati, anche se non iscritti alle sigle. La discussione si è concentrata in particolare sui temi del rinnovo del contratto collettivo nazionale di lavoro, dei rapporti con l’Enpaf, delle possibili conseguenze derivanti dall’apertura della proprietà delle farmacie alla società di capitale, nonché delle novità presenti nella legge Lorenzin in materia di Ordini professionali e di abuso della professione. Ci si è soffermati soprattutto su quest’ultimo punto, dal momento che ci si chiede se le modifiche nella titolarità della farmacia non potranno agevolare pratiche illecite, con soggetti non professionisti, magari parenti del titolare o dei titolari, che potrebbero mettersi abusivamente dietro al banco. Crediamo che casi di questo genere ne esistano già, anche se occorrono verifiche precise in merito: per questo abbiamo stilato un programma e chiederemo agli Ordini di vigilare». Infine, nel corso della giornata di lavori si è svolta anche l’assemblea delle associazioni che fanno capo alla Conasfa: «Ci siamo posti gli obiettivi per il prossimo mandato, che ora dovranno essere approvati dalle singole associazioni». Si sono svolte poi le elezioni del consiglio direttivo, che hanno visto la conferma della stessa Ballerini alla presidenza, assieme al segretario Marco Sorato e al tesoriere Heriberto Arrigoni.

© Riproduzione riservata