Studiofarma, società di CompuGroup Medical, inaugura la nuova sede del centro di sviluppo di Wingesfar, il più diffuso gestionale per farmacie in Italia.

compugroup medicalIn tempi di crisi c’è anche chi rafforza il proprio impegno in Italia, a conferma dell’apprezzamento del know-how e della professionalità made in Italy, invece di cercare facili risparmi delocalizzando in Paesi dove il costo del lavoro è minore, ma a tutto discapito della qualità. È il caso di Studiofarma, società parte del colosso tedesco CompuGroup Medical e leader in Italia nel mercato del software per farmacie con Wingesfar, il gestionale più diffuso in Italia con oltre 6 mila installazioni. E non solo, perché Studiofarma realizza anche progetti web per farmacie, distributori intermedi ed enti pubblici di sanità: oltre 7 mila farmacie e una cinquantina di Asl utilizzano WebCare, piattaforma per la gestione dell’assistenza integrativa online, mentre il sistema per la distribuzione per conto di farmaci PHT WebDPC è utilizzato da più di 11.300 farmacie su cento aziende sanitarie. Due le sedi di Studiofarma, a Brescia quella legale e amministrativa, a Costa Volpino sul lago d’Iseo, in provincia di Bergamo, quella operativa Divisione sistemi gestionali per farmacie. Proprio quest’ultima, storicamente il centro dello sviluppo software di Wingesfar, ora inaugura nuovi uffici, con opening party martedì 30 giugno alle 18.

si tratta di una superficie di oltre 400 metri quadri in un edificio moderno e adatto alle esigenze degli sviluppatori, con sala corsi dotata delle più avanzate attrezzature adatta a ospitare workshop ed eventi. Per l’occasione sarà presente Frank Gotthardt, Ceo & Founder del gruppo CGM, nonché il sindaco di Costa Volpino, Mauro Bonomelli, a dimostrazione del radicamento sul territorio. Studiofarma, con Farma3tec, Qualità in Farmacia e Mondofarma, è una delle aziende controllate da CompuGroup Medical Italia Group (CGM Italia Group), a sua volta parte di CompuGroup Medical AG, multinazionale della sanità elettronica leader a livello mondiale. In Italia fornisce soluzioni software e servizi anche per medici, dentisti e amministrazioni pubbliche, oltre che per le farmacie; oltre 13 mila quelle servite con i gestionali Wingesfar, Farma3, Avatre e 3Pharm, i più diffusi nel nostro Paese. Per avere un’idea delle dimensioni, basta dire che CompuGroup Medical AG ha una base di fatturato di circa 500 milioni di euro e sedi in 19 nazioni.

È proprio alla luce di ciò che assume particolare valenza la decisione di rafforzare la presenza a Costa Volpino. «CGM, la società di cui fa parte anche Studiofarma, ha deciso di investire nel futuro della farmacia e dunque anche nelle infrastrutture dello sviluppo software», spiega la società a FarmaciaVirtuale, «la scelta da parte di una multinazionale tedesca, operante nel settore della sanità elettronica, di confermare la struttura di Costa Volpino come sede principale dello sviluppo software in Italia testimonia l’attenzione dell’azienda alle realtà locali e alle eccellenze presenti sul territorio».

© Riproduzione riservata