CGM-E-VISIONCGM E-VISION, applicativo software brevettato e integrato nel gestionale WINGESFAR del gruppo CGM, è disponibile per i farmacisti che ne vogliano fare richiesta. Il sistema si basa sull’interpretazione ottica di oggetti e movimenti attraverso i quali impartire comandi e automatismi nel processo di vendita. Un metodo che, secondo CGM, potrà «dimezzare i tempi di evasione», dal momento che «consente di limitare l’utilizzo delle periferiche tradizionali (mouse, tastiera e lettore ottico) lasciando al software la gestione della burocrazia, per dedicarsi maggiormente al dialogo con il paziente». In termini tecnici, si tratta di un modulo software integrato nel gestionale WINGESFAR, che si avvale di una telecamera che interpreta immagini ed oggetti, automatizzando così le operazioni al banco relativamente alla lettura e archiviazione di promemoria, fogli di registro, tessere sanitarie, fidelity card, fustelle o barcode di prodotti. CGM E-VISION sostituisce e integra dunque il classico lettore ottico CCD (la “pistola”), diminuendo i tempi di lettura e il numero di operazioni manuali. In caso di errori operativi, inoltre, il sistema è in grado di richiamare l’attenzione del farmacista. Un esempio, in questo senso, arriva dal foglio di registro: «Nelle Regioni in cui esso è presente – spiega il gruppo CGM – il software interpreta e controlla in automatico la correttezza e la coerenza delle fustelle relative a prescrizioni mediche in corso di evasione. Se la prescrizione deve essere annullata o si deve creare un sospeso, è sufficiente effettuare una rotazione del promemoria per impartire automaticamente al software il comando, senza l’uso della tastiera o del lettore ottico classico.
Anche in caso di presenza di robot, si potrà sfruttare al massimo la rapidità del riconoscimento ottico per velocizzare la fase di richiesta dei prodotti da inviare al banco; sarà sufficiente infatti posizionare il o i promemoria sotto la telecamera». Anche la ricetta rossa vienegestita: il sistema ne memorizza l’immagine, interpreta i barcode ed automatizza il più possibile l’erogazione e la memorizzazione dei dati.

© Riproduzione riservata

CONDIVIDI

FarmaciaVirtuale.it è un giornale online – registrato presso il Tribunale di Napoli con autorizzazione numero 10 del 27 gennaio 2016 – concepito per divulgare le conoscenze legate all’esercizio della professione del farmacista. 
Per ricevere quotidianamente tutte le novità di farmacia e settore farmaceutico iscriviti alla newsletter.