cgm e-visionCome funziona il sistema CGM E-VISION, ovvero l’applicativo software, brevettato e integrato nel gestionale Wingesfar, del gruppo CGM, che è disponibile per le farmacie dal mese di ottobre del 2017? A fornire tutte le risposte è un video con i dettagli operativi della soluzione, forniti da Leonardo Soldati, Business Development Manager di CompuGroup Medical: «CGM E-VISION – spiega Soldati – è una soluzione per i farmacisti per la gestione di tutte le operazioni a banco e delle ricette. È composto da un software molto sofisticato, in grado di elaborare velocemente le informazioni. Il funzionamento è in realtà molto semplice: il farmacista può posizionare sotto la telecamera direttamente le confezioni con la fustella dalla parte del codice a barre, oppure il promemoria o la ricetta rossa. Il software rileva a quel punto tutti i dati presenti, esegue il download delle informazioni dal sistema ed effettua tutti i controlli di merito in automatico: a questo punto la ricetta è evasa completamente». «È importante fare attenzione anche ai gesti con i quali si pone la ricetta sotto la telecamera – sottolinea Soldati – perché grazie ad essi si può compiere una serie di operazioni. Ad esempio, mettendo la ricetta al contrario la possiamo annullare, oppure mettendola in diagonale possiamo mettere in sospeso i prodotti mancanti». In merito ai vantaggi per il farmacista, il dirigente sottolinea soprattutto «il risparmio di tempo, dal momento che non è più necessario leggere tutti i bar-code presenti sulla ricetta». Ma anche «la possibilità di lavorare a mani libere, senza doverne tenere una occupate con il lettore: tutto ciò consente di avere modo di massimizzare il tempo concesso al paziente». Ma non è tutto: il sistema consente anche «di acquisire le ricette estemporanee da poter tenere in ufficio, o di leggere i documenti di identità e mandarli direttamente alla stampante, che così diventa di fatto come una fotocopiatrice al banco». L’installazione, inoltre, «è molto semplice, dal momento che è composta da un tappetino in silicone e da un piedistallo che sostiene la telecamera usb. Il tutto viene posizionato da un tecnico specializzato che collega il sistema in farmacia, lo tara e lo rende pronto per funzionare».

© Riproduzione riservata

CONDIVIDI

FarmaciaVirtuale.it è un giornale online – registrato presso il Tribunale di Napoli con autorizzazione numero 10 del 27 gennaio 2016 – concepito per divulgare le conoscenze legate all’esercizio della professione del farmacista. 
Per ricevere quotidianamente tutte le novità di farmacia e settore farmaceutico iscriviti alla newsletter.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here