cgmLa società CompuGroup Medical SE (CGM) ha chiuso il primo trimestre del 2018 con una decisa crescita dei ricavi, che hanno toccato i 166 milioni di euro, rispetto ai 142 dello stesso periodo dello scorso anno. Si tratta di un aumento del 17%. Il gruppo con sede a Coblenza ha inoltre ottenuto un Ebitda (i ricavi pre-interessi, ammortamenti, tasse e deprezzamenti) in aumento di 29 punti percentuali, a 39 milioni di euro. Il margine operativo è stato invece del 23%, anche in questo caso in crescita rispetto al 2017, quando ci si era fermati al 21%. «Con questo risultato, la nostra azienda ha centrato un solido inizio del nuovo anno», ha commentato CGM in un comunicato nel quale vengono citati, come principali volani del buon primo trimestre, l’andamento di Telematics Infrastructure e gli oltre 20.000 ordini per il CGM connection package, nonché le oltre 17.000 installazioni effettuate: valori che si prevede possano crescere ulteriormente nel corso dei prossimi trimestri. Anche i segmenti di business legati ai sistemi informatici per gli ospedali e ai software gestionali per la farmacia hanno fatto registrare un buon avvio di 2018, con una crescita organica, rispettivamente, del 5 e del 6%. «Per quanto riguarda gli ospedali, si tratta di un risultato particolarmente buono dal momento che alcuni cambiamenti intervenuti nella struttura dei contratti avevano generato una riduzione dei ricavi rispetto allo scorso anno». Tale attività è sviluppata soprattutto in Germania, Austria e Svizzera: Paesi che rappresentano il 70% dei ricavi totali del segmento. «In riferimento poi alle farmacie, sono state registrate consistenti crescite nei mercati di Germania e Italia, nei quali i prodotti e i servizi sono ormai ben posizionati», aggiunge il comunicato.
«La nostra azienda continua ad essere pioniera della modernizzazione e del progresso tra i fornitori di servizi per il comparto sanitario, grazie alle applicazioni eHealth innovative che migliorano la comunicazione nel settore e, allo stesso tempo, rendono le cure più efficaci», ha commentato Frank Gotthardt, amministratore delegato di CompuGroup Medical SE. La compagnia tedesca ha infine confermato le previsioni finanziarie per l’anno in corso: i ricavi totali dovrebbero essere compresi alla fine dell’anno tra i 700 e i 730 milioni di euro, mentre l’Ebitda dovrebbe assestarsi tra i 175 e i 190 milioni.

© Riproduzione riservata