Assofarm Emilia Romagna propone per l’8 aprile a Bologna un convegno sui “canali distributivi dei farmaci SSN”. Numerosi gli ospiti: tra questi, Annarosa Racca, Presidente di Federfarma, e diversi politici.

“Ripensare i canali distributivi dei farmaci SSN: meno distribuzione diretta, più distribuzione per conto e più farmaci in convenzionata”: è questo il titolo e il tema al centro del convegno organizzato da Assofarm Emilia Romagna per sabato 8 aprile a Bologna. L’appuntamento, coordinato dal vice-presidente di Assofarm Luca Pieri, è all’Hotel Europa di via Boldrini 11 dalle ore 9, quando si inizierà con i saluti del Presidente di Farmacie Unite, Franco Gariboldi Muschietti. In seguito, il coordinatore regionale di Assofarm Ernesto Toschi presenterà il convegno, mentre Annalisa Campana, dello studio Antares, esporrà la ricerca “La spesa farmaceutica a carico del SSN. Comparazione tra accordi regionali e modalità di distribuzione”.
Dall’analisi si passerà alla proposta, con l’intervento del relatore Nello Martini, Direttore Generale di Drugs & Health Srl, mentre l’On. Federico Gelli, responsabile Sanità del PD, tratterà le problematiche legate ai farmaci SSN viste da un legislatore. Al break delle 10.45 seguirà una tavola rotonda, in cui prenderanno la parola la Presidente di Federfarma Nazionale Annarosa Racca, il Director BU Generics, OTC e Portfolio di Teva Italia, Salvatore Butti, il responsabile dell’assistenza territoriale della Regione Emilia Romagna Antonio Brambilla, il segretario SIFO (Società Italiana di Farmacia Ospedaliera) Marcello Pani, e il Direttore di Farmacie Comunali Riunite Egidio Campari. Una seconda tavola rotonda, prevista dalle ore 12.30, passerà la parola alla politica: interverranno il consigliere regionale dell’Emilia Romagna Giuseppe Paruolo, il sindaco di Chieti e vice-presidente di ANCI Nazionale Umberto Di Primio, la Sottosegretaria al Ministero dell’Economia e della Finanza, On. Paola De Micheli. Le conclusioni, intorno alle 13.15, saranno affidate al Presidente Assofarm e Unione Europea delle Farmacie Sociali, Arch. Venanzio Gizi. A seguire un buffet. Per adesioni e informazioni, è necessario rivolgersi ad Assofarm Emilia Romagna attraverso i propri canali di contatto.

© Riproduzione riservata

Clicca e Iscriviti alla Newsletter di FarmaciaVirtuale.it!