Automazione, innovazione e tecnologia possono garantire alle farmacie numerosi vantaggi. A spiegare in che modo può cambiare il lavoro dei farmacisti grazie a questo tipo di sistemi è Alessandro Gandolfi, titolare della farmacia Del Rondò di Sesto San Giovanni, che ha concesso un’intervista video a FarmaciaVirtuale.it. «Il più grosso vantaggio che ho notato installando sistemi di automazione all’interno della mia farmacia – ha illustrato il professionista – è quello del maggior contatto che è possibile instaurare con il cliente. Un altro grosso passo in avanti è stata la quasi completa eliminazione degli errori di dispensazione. Ma abbiamo anche potuto aumentare i metri lineari a disposizione, perché le cassettiere quando stavano vicino al banco vendita occupavano ovviamente dei metri quadrati. Ora è tutto sul retro quindi lo spazio per l’esposizione è aumentato». Gandolfi ricorda che questo genere di sistemi garantiscono «quasi le funzioni di un magazziniere, aiutando a diminuire i costi di conseguenza per il personale. I miei collaboratori inoltre sono molto più felici di concentrarsi sul cliente. Non torneremmo mai indietro, anche perché in questo modo il nostro lavoro è molto più professionale». Per i pazienti, il vantaggio principale è quello di «sentirsi più seguiti, grazie al tempo in più che possiamo dedicare loro». Il farmacista ha quindi toccato la questione della ricetta elettronica: «Ancora non possiamo parlare di ricetta dematerializzata perché c’è un promemoria cartaceo con dei codici a barre che identificano il paziente e il prodotto. Il vantaggio, associato all’automazione, è che io non devo far altro che utilizzare il lettore ottico sui due codici e aspettare che al banco arrivi il farmaco. Le farmacie che stanno cominciando ad introdurre il magazzino automatico all’interno della propria struttura si portano molto avanti, perché in futuro non ci saranno questi promemoria cartacei ma vere e proprie ricette dematerializzate. Si potrà avere così una gestione completa, anche sfruttando i codici Aic, i lotti, le scadenze».

© Riproduzione riservata

CONDIVIDI

FarmaciaVirtuale.it è un giornale online – registrato presso il Tribunale di Napoli con autorizzazione numero 10 del 27 gennaio 2016 – concepito per divulgare le conoscenze legate all’esercizio della professione del farmacista. 
Per ricevere quotidianamente tutte le novità di farmacia e settore farmaceutico iscriviti alla newsletter.