pillpack-amazonDiciassette miliardi e mezzo di dollari. È questo l’impatto, in termini di calo del valore di mercato, che hanno avuto nel complesso due annunci effettuati da Amazon. Il colosso dell’e-commerce ha infatti fatto sapere in un primo momento di voler mettere in piedi una rete di sistemi di consegna locali, il che ha rappresentato un fattore di preoccupazione per coloro che avevano investito in importanti compagnie attive nel comparto dei trasporti e delle consegne come FedEx e UPS. Secondo quanto riportato dall’emittente americana CNBC, infatti, le due aziende hanno perso, in termini di capitalizzazione in Borsa, circa 3 miliardi di dollari nella sola giornata di giovedì 28 giugno 2018. «Poche ore dopo – ha aggiunto la televisione statunitense – Amazon ha annunciato l’acquisizione della start-up PillPack: un affare che potrebbe comportare un impatto non indifferente sul settore della salute». Come riportato ai propri lettori da FarmaciaVirtuale.it, Jeff Wilke, chief executive officer di Amazon, ha affermato in proposito che «il team di PillPack ha la combinazione giusta tra profonda conoscenza del settore farmaceutico e tecnologia. PillPack ha significativamente migliorato la vita dei propri utenti: noi vogliamo contribuire ad aiutarli a risparmiare tempo, semplificare le loro vite e sentirsi più sani». E sebbene il suo omologo presso Walgreens Boots Alliance, Stefano Pessina, si sia detto «non preoccupato» dalla mossa, anche in questo caso le ripercussioni sull’andamento in Borsa non si sono fatte attendere: «I colossi della farmacia Walgreens, CVS Health e Rite Aid, così come i grandi distributori Cardinal Health, AmerisourceBergen e McKesson hanno perso circa 14,5 miliardi di dollari», ha precisato la CNBC. Allo stesso modo, anche un altro grande attore come Walmart ha visto il valore delle proprie azioni a Wall Street scendere di oltre 3 miliardi nella stessa giornata. Ciò che è chiaro, dunque, è che qualsiasi decisione assunta da Amazon nel comparto sanitario è osservata con grande attenzione da parte degli investitori.

© Riproduzione riservata