pharmexpo 2017«Tutto il mondo della farmacia sotto un unico tetto»: torna l’appuntamento con Pharmexpo, il salone dell’industria farmaceutica b2b del centro-sud Italia, giunto alla sua decima edizione. La manifestazione si terrà dal 24 al 26 novembre alla Mostra d’Oltremare di Napoli, con ingresso da viale Kennedy. Tanti i temi di grande attualità che verranno trattati: dalla Legge sulla Concorrenza alla cannabis in farmacia, dalla nuova tariffa nazionale dei farmaci alla galenica imprenditoriale. Si inizierà venerdì alle ore 10 con il convegno “Store marketing e Visual merchandising” e la cerimonia del “Premio Farmaffari”, volto a premiare le pubblicità che meglio valorizzano i prodotti certificati secondo i canoni della “Eco Bio Cosmesi” e “Cosmesi Naturale”, introdotta dalla vicepresidente della Commissione Lavoro del Senato Maria Spilabotte. Nell’ambito dell’evento sarà presentato il volume “Comunicare salute”, le più belle pubblicità del settore farmaceutico da fine Ottocento a oggi. Si terranno sempre in mattinata l’incontro “Omeopatia in farmacia e i rimedi per la stagione invernale” e la presentazione dei risultati dell’Osservatorio E-Fidelity, il più vasto gruppo di Carte Fedeltà per Farmacie in Italia. Alle 14 ci sarà il saluto inaugurale per l’apertura della decima edizione di Pharmexpo, con le rappresentanze dell’Ordine dei Farmacisti di Napoli, di Federfarma Napoli e della Facoltà di Farmacia dell’Università Federico II. Seguiranno i convegni su “Il reparto dermocosmetico in farmacia: da passività ad opportunità”, “Farmacista Consuelor: evoluzione del farmacista”, “Cross selling”, “Obiettivi e metodi per il team della farmacia”, “Nuovi servizi per la prevenzione dei disturbi osteo-articolari: il metodo KS”, “Ddl Concorrenza e farmacia del domani: assetto societario, ruolo del farmacista, eredità: cosa fare per entrare nel futuro”. Ricca la giornata di sabato: a partire dalle 9, si parlerà di farmaci cardiovascolari in PHT e DPC, attrattività dei prodotti, nuovo Regolamento Europeo sulla Privacy, professione di informatore scientifico del farmaco, cannabis in farmacia alla luce della normativa regionale vigente e delle novità introdotte dalla nuova tariffa nazionale, investimenti in farmacia e nuove sfide, depliant, riviste salutistiche e volantini in farmacia, valutazioni di mercato della farmacia dopo l’entrata in vigore del Ddl Concorrenza, nutracetici e cardiopatie, gestione strategica del comparto dermocosmesi, reti di farmacie come strumento di sviluppo e recupero marginalità, le catene di farmacie, la galenica imprenditoriale, la fusione con il digitale che dà vita alla Phygital Pharmacy, aderenza terapeutica e dispositivi medico-sanitari in farmacia.
Dalle 13.30 alle 14.45 si terrà inoltre la tavola rotonda “La farmacia in Campania tra nuove aperture e nuove opportunità. Farmacisti a confronto”.
La manifestazione proseguirà nella mattinata di domenica con i convegni “Aspetti farmacologici dei nuovi farmaci antidiabetici in PHT/DPC: il consiglio del farmacista”, “La prevenzione delle malattie sessualmente trasmesse del cavo orale”, “Manovre antisoffocamento nel lattante e nel bambino”, “Il ruolo delle metalloproteasi nelle cardiopatie”, “Farmaci innovativi: il ruolo del farmacista”, “Il mercato del farmaco e gli scenari delle reti di farmacie”, “Secchezza cutanea e dintorni. Isotretinoina: miti e certezze”. Molti dei convegni daranno accesso ai corsi FAD per l’acquisizione dei crediti ECM. Per scaricare il programma completo, registrarsi e pre-iscriversi ai convegni è possibile cliccare al link http://www.pharmexpo.it/.

© Riproduzione riservata